• ​Implantologia a Villaricca

    Specialisti in Implantologia

    Il dottor Ferdinando Curci è specializzato in interventi di implantologia a Villaricca. La professionalità e la competenza che lo studio dentistico Curci ha guadagnato in questi anni di lavoro nel settore, garantisce la qualità degli interventi e l’accuratezza nella cura del paziente. L’implantologia è il ramo più recente della ricerca odontoiatrica e ultimamente è diventata una soluzione ottimale per la sostituzione di elementi dentari naturali persi. La continua ricerca e le tecnologie avanzate ne garantiscono la precisione e assicurano il diffondersi della pratica nel settore dell’odontoiatria. 

  • Come funziona

    Gli interventi di implantologia a Villaricca consistono nel permettere l’integrazione di un metallo biocompatibile, il titanio, in un tessuto umano: si parla quindi di implantologia osteointegrata, cioè di un vero e proprio legame tra le cellule ossee e la superficie del titanio. L’impianto è in grado di sopportare i carichi delle forze masticatorie, ma in maniera meno efficace i carichi laterali e distrazionali. Dopo un’accurata fase diagnostica, si passa alle fasi operative: una seduta chirurgica in cui vengono posizionati gli impianti che possono essere o completamente sommersi nell’ osso e ricoperti dalla gengiva o trans mucosi in modo da non comportare una nuova chirurgia per scoprire gli impianti e far guarire la gengiva. E’ dunque necessario un periodo di pausa di tre/sei mesi per consentire l’osteointegrazione. Se si tratta di impianti sommersi si esegue, quindi, una seconda fase chirurgica per le riapertura e lo scoprimento della “testa” degli impianti e l’inserimento di tappi di guarigione della gengiva; se si tratta, invece, di impianti transmucosi si procede direttamente alla connessione di questi a dei monconi, cioè dei “perni” sui quali verranno cementate o avvitate le corone di porcellana o altro materiale altamente estetico, esattamente come se fossero monconi di denti naturali. Nei casi di riassorbimento osseo anche marcato è possibile, di solito, l’inserimento di impianti previo un intervento chirurgico di rigenerazione ossea volto a ricostituire e rigenerare il volume d’osso mancante.